CLOSE

This website uses cookies. By closing this banner or browsing the website, you agree to our use of cookies. CLOSE

  • La classifica di Best Workplace

30/04/2021 ASSICURAZIONI, ECCO DOVE SI LAVORA MEGLIO

Il settore assicurativo conferma la sua presenza nell'elenco Best Workplaces Italia 2021, classifica stilata da Great Place to Work che include le imprese dove, secondo il parere dei dipendenti, si lavora meglio. La graduatoria, divisa in quattro categorie per numero di dipendenti, ha selezionato 50 aziende partendo da 128 candidature.

Per il mondo assicurativo, sono riusciti a entrare in classifica una compagnia, due broker e tre società che, tra i loro business hanno anche la distribuzione di polizze assicurative. Le società sono state inserite in tre categorie su quattro.

Partiamo dalla classifica riservata alle aziende con oltre 500 dipendenti: qui sono tre le società che hanno collegamenti con il mondo della polizza. Al secondo posto assoluto troviamo American Express: l'issuer di carte di credito, che si era piazzato al primo posto nell'elenco 2020, opera nel mondo della polizza con Amex Agenzia Assicurativa, iscritta alla sezione A del Rui.

Seconda azienda a ottenere il riconoscimento è ConTe.it: il broker e brand italiano del gruppo Admiral, in classifica dal 2010, si piazza al sesto posto (era quarto l'anno scorso).

Undicesimo posto per Illimity, banca diretta che distribuisce anche polizze assicurative ed è iscritta alla sezione D del Rui. L'anno scorso la società si era piazzata 23esima nella categoria inferiore, quella dedicata alle aziende da 199 a 499 dipendenti.

Categoria, quest'ultima, che nell'edizione 2021 ha visto la presenza di due aziende del settore. La prima è Cofidis, dodicesima (15esima l'anno scorso), società specializzata nelle soluzioni di credito, che distribuisce anche polizze assicurative (è iscritta alla sezione D del Rui).

In sedicesima posizione (diciassettesima nel 2020) si piazza Assimoco, compagnia di riferimento del mondo cooperativo, nonché società benefit, che è inserita nel ranking dal 2015.

Infine, nella categoria dedicata alle aziende dai 50 ai 149 dipendenti, ha trovato spazio il broker Wide Group, new entry in questa classifica.

Great Place to Work analizza il clima aziendale mediante il questionario Trust Index compilato anonimamente da circa 53.000 dipendenti. La classifica 2021 ha tenuto conto anche della propensione allo smart working, che in tempo di pandemia ha salvato vite umane e posti di lavoro.

 

https://www.greatplacetowork.it

 

Nell'immagine sopra, la classifica completa