CLOSE

This website uses cookies. By closing this banner or browsing the website, you agree to our use of cookies. CLOSE

  • Il logo di Cattolica

28/10/2020 CATTOLICA, GENERALI SOTTOSCRIVE L'AUMENTO DI CAPITALE

Assicurazioni Generali ha sottoscritto l’aumento di capitale di 300 milioni di euro in Cattolica. Con questa operazione, avvenuta lo scorso 23 ottobre, il gruppo triestino acquisisce il 24,46% dell'assicurazione scaligera ("calcolata scomputando le azioni proprie", precisa una nota congiunta).

La quota riservata al Leone ha portato all’emissione di 54.054.054 azioni di Cattolica, a un prezzo per azione di 5,55 euro (di cui euro 2,55 a titolo di sovrapprezzo); l'aumento del capitale sociale nominale ammonta quindi a 162.162.162 euro.

L’operazione è una delle condizioni per l’avvio di una partnership strategica fra le due assicurazioni, su quattro direttrici: risparmio gestito (Generali Asset Management si occuperà del portafoglio investimenti di Cattolica), internet of things (l'assicurazione veronese potrà servirsi della piattaforma Jeniot per il business telematico auto, casa, animali domestici e imprese), salute (in cui la compagnia scaligera potrà utilizzare Welion) e riassicurazione (accordo fra le due società, che prevede la partnership principale di Generali per una quota dei rischi da riassicurare).

Contestualmente, il cda di Cattolica ha preso atto delle dimissioni rassegnate dai consiglieri Carlo Napoleoni e Chiara de’ Stefani, per consentire la piena attuazione degli accordi tra le due società, che prevedono l'ingresso nel consiglio di tre esponenti di Generali; i due si uniscono all'uscita di Pierantonio Riello, che aveva lasciato il cda per motivi personali. Entrano dunque, designati dal Leone, i nuovi consiglieri Stefano Gentili, Roberto Lancellotti ed Elena Vasco

Il primo sarà presidente del comitato governo societario, sostenibilità e generazione di valore, il secondo del comitato per la remunerazione, integrato con l'ingresso di Eugenio Vanda. Nel comitato per le nomine entra invece Anna Strazzera. Infine, Assicurazioni Generali è stata anche ammessa allo status di socio dal cda di Cattolica.

https://www.cattolica.it

https://www.generali.it